Skilla Samsung

CGT ospita il workshop sulle procedure


09_cgt

Quali sono i linguaggi, i metodi e gli strumenti per formare su processi, procedure e nuovi software in eLearning? Come può l’elearning supportare il cambiamento e aiutare a snellire e comprendere procedure complicate o facilitare l’introduzione di nuovi software in azienda?
A queste domande, sempre più ricorrenti, si è dedicato il workshop del 16 luglio svoltosi a Milano in CGT centrato sui due posterLab eLearning per accompagnare l’introduzione di nuovi software ed eLearning su processi e procedure aziendali.

Le aziende presenti, tra cui l’Associazione Italiana Tabaccai, Autogrill, l’Istituto Clinico Humanitas, Miroglio, Pirelli, Vittoria Assicurazioni, Vodafone, hanno mostrato grande interesse per i temi le proposte illustrate.
La mezza giornata è stata aperta da Magda Pagetti – Direttore del Personale CGT con un intervento che ha illustrato ai colleghi la struttura organizzava dell’Academy CGT e il piano formativo per i circa 1.000 collaboratori del gruppo.
Si entra poi nel vivo con Franco Amicucci e Gianluca Calì – Direttore Assistenza Tecnica Macchine Movimento Terra CGT.

Le case history presentate, in particolar modo quella dell’azienda ospitante sull’introduzione di SAP, evidenziano l’importanza, in progetti di questo tipo di:
• dare una visione d’insieme
• scomporre, simulare, testare e allenare
• comunicare e ingaggiare al cambiamento.

Linguaggi nuovi efficaci ed incisivi, come video, tutorial, infografiche, interfacce visuali e visual thinking ci supportano nel dare una visione d’insieme, evidenziando le singole fasi. Cartoon, fiction e fumetti vengono invece preferiti per fare focus sui casi concreti per il forte ancoraggio alla realtà.
Fortissimo il ruolo giocato dalla comunicazione interna a supporto del cambiamento con mail teaser, poster, messaggi del vertice e gadget riconducibili al progetto.

mappa_cgt

Es. di infografica statica che evidenzia le tappe del percorso di introduzione di Sap in CGT.

CONTRIBUTI E COMMENTI